Chris-Tonozzi-MD-GWS-Clinic.jpg

Data Doctor: screening per la depressione perinatale

1 Marzo 2019 di Mountain Family

Dott. Chris Tonozzi, MD, direttore della qualità dei dati

La Task Force dei servizi preventivi degli Stati Uniti ha recentemente rilasciato una raccomandazione relativa alla fornitura di consulenza per le madri a rischio di depressione in via di sviluppo nel periodo prenatale, o mentre hanno un bambino. La raccomandazione fornisce un grande obiettivo e un esempio del perché un sistema clinico basato su fornitori di farmaci di famiglia integrati con fornitori di salute comportamentale è una soluzione così grande per una comunità.

La task force è l'organizzazione preminente finanziata con fondi pubblici negli Stati Uniti che formula raccomandazioni basate sull'evidenza dei servizi medici. La medicina basata sull'evidenza, o EBM, è uno dei veri progressi della medicina moderna. Precedentemente abbiamo formulato raccomandazioni su cosa "avesse senso". Questo era spesso semplicemente ciò che stavamo usando, o ciò che ci era stato insegnato a usare. Ci sono stati grandi passi avanti nel valutare gli interventi che usiamo e usando solo quelli che hanno prove di studi per sostenerli.

La task force ha esaminato i dati degli studi medici relativi alla prevenzione della depressione nelle donne in gravidanza e dopo il parto. La task force ha scoperto che il riferimento a queste donne a rischio di depressione - piuttosto che solo a chi ha la depressione - per il counseling può aiutare a prevenire una quantità significativa di depressione. La task force ha dato a questo intervento un voto B, che riflette una forte evidenza (anche se alcuni interventi hanno prove più forti) e raccomanda di fornire questo servizio.

La task force raccomanda di offrire consulenza alle donne durante o dopo la gravidanza che hanno uno dei seguenti fattori di rischio:

  • Storia della depressione
  • Attuali sintomi depressivi, ma non alla soglia per la diagnosi della depressione (quelli con diagnosi di depressione sono raccomandati per il trattamento)
  • Reddito basso
  • Adolescenza
  • Single parenthood
  • Recente violenza da partner intimo
  • Ansia
  • Recenti eventi di vita negativi significativi

La linea guida raccomanda alle donne che hanno uno di questi fattori di rischio di ricevere una terapia comportamentale cognitiva o una terapia interpersonale.

I centri di cura della famiglia di montagna offrono assistenza prenatale presso il nostro centro di salute Edwards, e tutte le nostre sedi si prendono cura di diverse centinaia di neonati ogni anno. Quando iniziamo a prenderci cura di questi neonati, è parte della nostra pratica abituale analizzare la depressione. Ora abbiamo bisogno di iniziare lo screening per gli altri fattori di rischio sopra e avere a disposizione un numero sufficiente di appuntamenti di salute comportamentale disponibili per incoraggiare la consulenza per i pazienti se hanno questi fattori di rischio.

È incoraggiante che la Mountain Family abbia famigliari che possono prendersi cura di mamma e bambino, per non parlare di padri, fratelli, zie, zii e nonni! Con questi fornitori dedicati che lavorano a fianco dei fornitori di salute comportamentale che possono offrire una terapia cognitiva comportamentale o interpersonale. Abbiamo anche un buon rapporto di lavoro con coloro che forniscono assistenza prenatale nella comunità, in modo che possiamo essere sicuri che le donne già in cura per la depressione possano continuare a ricevere cure.


LA NOSTRA MISSIONE

Fornire assistenza sanitaria di base, integrata, comportamentale e dentale di alta qualità nelle comunità che serviamo, con particolare attenzione per i medici con scarse condizioni, indipendentemente dalla capacità di pagamento.


970-945-2840
contact@mountainfamily.org
(solo domande generali)
1905 Blake Avenue, Suite 101
Glenwood Springs, CO 81601